BRACCO A M. DI RAGUSA.

MARINA DI RAGUSA – Il porto turistico di Marina di Ragusa ospita sabato prossimo 25 agosto alle ore 18,30, un incontro organizzato dal circolo nautico di Cava d’Aliga con Giovanni Bracco, giornalista pubblicista de “Il gommone e la nautica per tutti”.

Bracco è protagonista di numerosi raid svolti rigorosamente in solitaria che uniscono la sua passione eterna per il mare al suo lavoro, svolgendo test di navigazione su gommoni, motori, apparecchiature elettroniche di bordo.

In assoluta anteprima nazionale Bracco racconterà, con dovizia di particolari e con la proiezione di foto e filmati da lui stesso realizzati, l’ultimo raid “Lisbona 2012” anticipando nei fatti la pubblicazione giornalistica che uscirà sulla rivista con cui collabora nel numero di novembre/dicembre.

Durante l’incontro, tutti i diportisti e gli appassionati avranno la possibilità di interloquire e rivolgere delle domande a Bracco. “E’ un incontro di grande importanza per il quale ringraziamo il porto turistico di Marina di Ragusa per l’ospitalità – spiega Gianni Iengo, responsabile attività culturali del circolo nautico di Cava d’Aliga – Bracco è autore di grandi imprese, un vero e proprio raid man, come testimonia anche il suo ultimo raid Genova-Lisbona svolto da solo in gommone in meno di un mese, lo scorso giugno, con 155 ore di navigazione in 23 giorni, 2.850 miglia percorse a una velocità media di 18.38 nodi e numerose coste toccate, dalla Corsica alla Sardegna, dalle Isole Baleari alla Spagna, fino alla capitale portoghese Lisbona, punto di arrivo e di ripartenza di questa traversata”.

Il raid si è svolto a bordo del gommone Prince 28 Cabin prodotto da Nuova Jolly spinto dal fuoribordo Suzuki DF300AP, il primo motore al mondo provvisto di un unico piede che può funzionare alternativamente sia come rotante sia come controrotante riducendo la resistenza dell’avanzamento in acqua e migliorando le performance totali del motore. Dettagli che saranno forniti durante la conferenza pomeridiana di sabato. Dopo l’incontro, si proseguirà con una cena (su prenotazione) presso il circolo nautico Andrea Doria di Marina di Ragusa._

Giovanni Bracco in una delle sua navigazioni in gommone
Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.