BOXE – Modica tira pugni all’Europa, con Valeria e Monica in Ungheria.

bloc 1

C’è un bel po’ della provincia di Ragusa, in Ungheria, ai campionati europei femminili. Valeria e Monica. Che le stanno suonando a tutte.

KESZTHELY (Ungheria) – Quarto giorno di gare alla 7° Edizione dell’EUBC EU Women, Youth and Junior Boxing Championships in corso di svolgimento nella Tennis Hall sita all’interno dell’Helikon Sport and Conference Hotel di Keszthely.

Sono 218 le atlete e 103 coach che si sono trovato in Ungheria provenienti da 20 Nazioni. Le sfide si protranno  programma fino alle finalissime di sabato 6 luglio pv sul ring . 11 le Azzurre in gara tre Elite, Junior e Youth.

Solo due le Azzurre in gara in questa giornata (4 Luglio): Arianna Iacono, che si gioca la finale dei 60 Kg Junior contro la turca Esra Yildiz, e Irma Testa, impegnata nella semifinale Junior 52 Kg contro l’ungherese Szabina Kiss.

Intanto, ottimo successo delle nostre iblee, perchè la provincia di Ragusa è presente con due atlete: Valeria Calabrese e Monica Floridia.

Valeria, tra le Elite (gli adulti) e nella categoria 48kg, ha prima stracciato con un netto 3-a-0 la tedesca Sarah Bormann; ai quarti ha dato un altro 3-a-0 all’unghere Anita Bode.

Anche Monica, Youth e categoria 64kg, ha “stirato” le avversarie, andando già in finale. Infatti, Monica ha prima regolato l’irlandese Sally Carrig per 3-0; poi in semifinale Youth, ha replicato contro la tedesca Anja Moskil con un altro 3-a-0. In questo modo, Monica, ha conquistato il diritto alla finale che sarà sabato, probabilmente contro un ungherese.

la comitativa azzurra, in Ungheria, è sotto la supervisione organizzativa di Francesco Damiani, con Responsabile Tecnico Emanuele Renzini che cura con Raffaele Bergamasco anche la metodologia di allenamento ed anche la preprazione fisica con Fabio Morbidini.

Proprio Renzini sta vivendo in maniera piena questo campionato europe: “Non mi emozionavo così dal 2001 – ha detto nel sito della Federazione – quando ero all’angolo di Simona Galassi durante i Mondiali conclusi con il suo ror. Le ragazze stanno disputando uno strepitosos Torneo. Le Elite continuano a farsi rispettare, mentre le più piccole ormai incutono timore nelle avversarie. Abbiamo già raggiunto un bottino di 8 medaglie certe, si spera che qualcuna alla fine sia d’oro. La cosa che però mi rinfranca di più è che siamo riusciti a formare un gruppo compatto e coeso, sul quale lavorare con profondo ottimismo verso Rio 2016″.

Questo il DreamTeam azzurro:

ELITE

Kg 48 CALABRESE Valeria (SC – ASD Pol. Aquile Verdi), Kg 51 GORDINI Terry (EM – Gordini Boxe Ravenna), Kg 54 GRENCI Giulia (LZ-ASD New Boxe), Kg 57 DAVIDE Marzia (CP – ASD Sporting Club), Kg 60 MARENDA Romina (LZ – CS Esercito)

YOUTH

Kg 48 SILVA Stephanie(LZ – ASD Body Fight Liberati), Kg 60 LAPEL Nicol (FVG Club Sport Trieste Pugilato), Kg 64 FLORIDIA Monica (SC – ASD Eagle), Kg 69 GIULIANELLI Domiziana (LZ – AS Colonna).

JUNIOR

Kg 57 IACONO Arianna (SC – ASD Eagle) Kg 46 BONATTI Roberta (EM Soc. Ginn. Salus et Virtus), kg 52 TESTA Irma (CP – ASD Boxe Vesuviana).

STAFF

Walter Borghino, VicePresidente FPI e Team Leader, Emanuele Renzini Head Coach, Laura Tosti e Carmelo Mammana, Assistant Coaches, Dott. Francesco Rondoni, Team Doctor, Marcello Giulietti, Fisioterapista.

Arbitro/Giudice Ita: Albino Foti.

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.