BASKET/J – Clinic di allenatori a Ragusa.

bloc 1

Un clinic per allenatori ed un coach allenatore della Nazionale per i giovani cestiti siciliani. A Ragusa, domani.

minibasket allentori

RAGUSA – Martedi 3 dicembre (domani) presso il PalaPadua di via Zama a Ragusa, a partire dalle 15.00, si terrà la giornata dedicata al “PRogetto Azzurri Sicilia”, organizzato dal Settore Squadre Nazionali Maschile (SSNM) della Federazione Italinana Pallacanestro.

E’ prevista la di coach Antonio Bocchino (Allenatore del SSNM) di Francesco Cuzzolin (responsabile nazionale preparatori fisici, Preparatore Fisico della Nazionale Maschile) e Maurizio Cremonini (responsabile tecnico nazionale del minibasket).

Questo progetto è nato dalla necessità di monitorare, costruire e migliorare giocatori su tutto il territorio nazionale ed è un occasione di confronto e di crescita per tutto il movimento cestistico della Provincia di Ragusa e di tutto il territorio siciliano.

Il Tecnico Federale guiderà gli allenamenti delle Selezioni 1998/1999 e 2000 della Sicilia, prima e dopo dei quali si svolgeranno delle riunioni con gli allenatori dei giocatori convocati.

In serata ci sarà il clinic integrato sul  tema “Il contropiede dal minibasket al basket” con relatori Antonio Bocchino, Maurizio Cremonini, e Francesco  Cuzzolin.

 

Il programma Completo della giornata:

Luogo Palapadua (via Zama) Ragusa Martedi 3 Dicembre 2013

 

  • ORE 15,00-16,30 ALLENAMENTO ATLETI NATI “2000” SICILIA
  • ORE 16,30-17,00 RIUNIONE CON ALLENATORI PRESENTI.
  • ORE 17,00-18,30 ALLENAMENTO ATLETI NATI “98” E “99” SICILIA
  • ORE 18,30-19,00 RIUNIONE CON ALLENATORI PRESENTI
  • ORE 19,00-22,00 CLINIC INTEGRATO(BOCCHINO-CREMONINI-CUZZOLIN)

 

Il Clinic integrato si svolgerà come da seguente programma:

Giorno Martedì 3 dicembre 2013, Palestra: “ Palapadua”

  • Ora accreditamento: 18:30
  • PAO ore: 19:00/22:00 Bocchino – Cuzzolin – Cremonini: “ Ilcontropiede: dal minibasket al basket ”.
  • Crediti partecipanti: 3
  • 21:00 Rilascio attestazioni partecipanti
Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.