BASKET/C – La Nova Virtus insegue la capolista.

bloc 1

Trasferta a Catania per la Nova Virtus che continua però a non avere i suoi “pezzi da 90”. Partita in teoria facile da vincere per continuare l’inseguiomento della prima in classifica.

Preview
Pgs Sales Catania – Nova Virtus

.

Matteo Iabichella al tiro llibero
Matteo Iabichella al tiro llibero

di giorgio antonelli*

RAGUSA – Torna in campo la Nova Virtus, costretta nell’ultimo turno alla sosta forzata, per il rinvio al 17 dicembre della gara con il Cus Catania.

Domenica la Nova Virtus renderà visita alla Pgs Sales Catania del tecnico Condorelli che può contare su un nugolo di giovani ma soprattutto su un cecchino assai pericoloso come Gambino.

Sulla carta, resta ferma l’assoluta supremazia tecnica e fisica della formazione ragusana.

La Nova Virtus, però, si presenterà con un organico rabberciato per la perdurante assenza del capitano Alessandro Sorrentino, che continua a non allenarsi e che in questi giorni si sottoporrà ad una risonanza magnetica e della forte ala Matteo Iabichella, indisponibile per motivi familiari.

Cimento, dunque, delicato per i virtussini che, al di là delle due pesanti assenze, hanno tutti i mezzi per espugnare il campo della Pgs e riprendere l’inseguimento all’Aretusa, che nell’ultimo turno ha violato il campo di Adrano, malgrado l’assenza del fromboliere Agosta.

L’Aretusa ha così portato a quattro punti il vantaggio sulla Nova Virtus, chiamata ora a vincere sia contro la Pgs, che nel recupero con il Cus Catania, per dimezzare il distacco dai siracusani.

L’Aretusa, intanto, per la prima giornata di ritorno della prima fase, sarà di scena sul terreno della Vigor Santa Croce._

.

Domenica 15 Dicembre ore 16:30 – PalaGalermo | Arbitri Barbagallo di Acireale e Buscema di Scicli

.

(*ss ragusa)

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.