BASKET/A – A Passalacqua non riesce il 10-su-10: a Schio si perde.

bloc 1

Troppa attesa per una vittoria – la decima consecutiva – che non è arrivata. Ma la Passalacqua ha giocato duro non lasciando niente di intentato.

 Famila Wuber Schio 85 – Passalacqua Ragusa 76
(parziali 18-22; 38-37; 64-54)

 

Coach Molino.
Coach Molino.

 

SCHIO – Il 10-su-10 non cè stato. Ma riuscire ad uscire senza grosse macchie dal PalaCampagnola di Schio, sede delle campionesse d’Italia del FamilaWuber, non era facile. Nel giorno in cui, per giunta, a Schio si erano riuniti per festeggiare quote 1000 partite. Una motivazione a vincere piuttosto potente.

Il fermo dela Passalacqua permette alla squadra di coach Mendez di affiancarsi alla Passalacqua a quota 18 ma superando le biancoverdi in virtù dello scontro diretto a favore.

Le bianco/verdi hanno giocato un’ottima partita arrivando a condurre anche di sei lunghezze nel terzo quarto prima che le padrone di casa prendessero il sopravvento.

In finale di primo tempo Micovic mette 5 punti che permettono così a Ragusa di andare al riposo sotto di 1 (38-37).

Nei primi 5′ del secondo tempo le giocatrici di Molino provano la fuga (38-44) ma Ress, Masciadri e Honti sbarrano la strada al tentativo delle ospiti.

Il valore di Schio – dice coach Nino Molino – non stiamo ovviamente a scoprirlo noi. E se ci avessero detto che a una giornata dal termine del girone di andata ci fossimo trovati in testa alla classifica a pari punti avremmo messo tutti la firma. Detto questo, ci aspettavamo che loro giocassero un match di alta intensità come hanno fatto, e tra l’altro le abbiamo trovate dopo una settimana dove non avevano avuto il turno infrasettimanale, ed è stato un vantaggio che avremmo preferito non dargli. Da parte nostra c’è stato qualche errore di troppo in alcune letture, ed in alcuni frangenti abbiamo forzato, anche se ci poteva stare. Abbiamo concesso dei tiri che sapevamo potevano essere ad alta percentuale soprattutto alle loro lunghe: erano tutte cose che avevamo previsto e che avevamo preparato perché non avvenissero. Il finale? Se non ci fosse stata quella fischiata di passi e ci fossimo portati sul -3 magari poteva anche andare diversamente, ma la partita l’abbiamo persa soprattutto tra il finale del terzo quarto e l’inizio dell’ultimo periodo”.

Molino rientrerà a Ragusa nei prossimi giorni dato che sarà impegnato fino a mercoledì con la nazionale Under 20.

Domenica prossima, ultima giornata del girone d’andata del campionato di serie A1 femminile con il derby siciliano con Priolo (Palaminardi ore 18,00), mentre il match di ritorno con Schio sarà anticipato a mercoledì 22 gennaio alle ore 20,30, fra la terza e la quarta giornata._

.

Tabellini

  • Famila Wuber Schio: Mosetti ne, Reggiani ne, Sottana 6, Honti 4, Anderson 7, Masciadri 7, Godin 24, Nadalin 6, Ress 15, Macchi 15 – T2 25/49, T3 5/16, Tl 20/24 – Rimbalzi 40 (off 12, dif 28)
    .
  • Passalacqua Ragusa: Micovic 5, Gatti 4, Galbiati 0, Williams 23, Walker 31, Malashenko 8, Wabara 5, Richter 0, Soli 0, Valerio 0 – T2 21/44, T3 7/18, Tl 13/14 – Rimbalzi 31 (off 7, dif 24).

.

Intervista coach Molino (fonte: sito web Schio)

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.