AUTO/Slalom – Il 19° slalom “Città di Misilmeri” il prossimo week end.

bloc 1

Week end di motori a Misilmeri dove va in gara il 19° Slalom della città. Una gara in “casa” per l’organizzazione del Team Palikè di Palermo.

Fabio Peraino al volante di una Radical Prosport Suziki

MISILMERI (PA) – E’ iniziato da alcune ore il conto alla rovescia ufficiale in vista dell’attesissimo 19° Slalom Città di Misilmeri, sesto appuntamento con il Campionato siciliano Aci Csai della specialità, nonché 5^ prova dello Challenge Palikè 2013, serie automobilistica ideata e promossa sul territorio da oramai un ventennio dal Team Palikè Palermo.

La corsa, ospite nel contesto della rinomata cittadina a vocazione agricola a 20 km da Palermo è in programma nel weekend tra sabato 20 e domenica 21 luglio.

A coordinare la fase tecnica e logistica di una competizione il Team Palikè Palermo, con al timone gli esperti Annamaria Lanzarone, Nicola, Dario e Roberto Cirrito, staff che pure quest’anno si avvarrà della preziosa collaborazione assicurata dall’Asd Misilmeri Racing, competente sodalizio locale completamente votato al Motorsport presieduto da Giuseppe Bonanno.

Il 19° Slalom Città di Misilmeri sarà articolato lungo un segmento di gara della lunghezza di poco meno di 3 km ricavato lungo la strada provinciale 38 cosiddetta “Misilmeri-Belmonte Mezzagno” per Piano Stoppa, tracciato che ha mantenuto pressoché inalterate le proprie prerogative tecniche, rispetto alle precedenti edizioni.

Lo “start” è individuato in prossimità di Misilmeri, all’altezza del tratto conclusivo di via Roma, in corrispondenza con l’intersezione per la via Palermo, quindi della chiesa don Carlo Lauri e delle prime propaggini di contrada della Chiesa.

L’arrivo è invece collocato 2,990 km più avanti, nei pressi della vicina contrada Piano Stoppa, non prima che le vetture in corsa abbiano attraversato le vie P1 e Crispino Vicari per poi arrestare la propria marcia in un “parking” in contrada Piano Stoppa, area deputata ad ospitare il parco chiuso, a fine gara e la premiazione, ad apertura di quest’ultimo.

Le verifiche sportive si svolgeranno sabato 20 luglio, dalle 15 alle 19.30, ospiti nei locali interni dell’Area artigianale di Misilmeri, in via Gaetano Pellingra, mentre le verifiche tecniche, in atto dalle 15.30 alle 20, sempre di sabato 20 luglio, si svolgeranno negli ampi spazi messi a disposizione dalla citata Area artigianale, in via Pellingra, non lontano dallo svincolo di Misilmeri della strada statale 121, detta “Catanese”.

La corsa, fissata come tradizione per l’indomani, domenica 21 luglio, sarà articolata su tre manche classici birilli, disposte lungo il tracciato. Il transito veicolare nella zona sarà chiuso dalla direzione di gara dalle 7 di domenica 21 luglio.

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.