Agrublu: vince la terza e si conferma al vertice

bloc 1
Ormai è un classico: il ‘loker-room selfie’

SCICLI – Terza vittoria consecutiva per l’Agriblu Scicli nel campionato di Serie B di pallamano. Ad essere battuto, questa volta, l’Atletico Lamezia che ha perduto con un netto 24-a-14 dando spazio a allo Scicli per consolidare la prima posizione in classifica ed i chiari propositi di promozione.

Sono gli ospiti ad aprire le marcature, con Sgrò ed Amendola che nei primi minuti di gioco sorprendono la difesa dei padroni di casa portandosi sullo 0-a-2.

I padroni di casa sembrano far fatica ad entrare in partita con ritmi lenti e prevedibili in attacco ma riescono comunque a ribaltare il passivo grazie al trio Giunta, Gulino e Martino che portano i biancazzurri sul 4-a-2 dopo i primi quindici minuti.

La poca verve offensiva permette però al Lamezia di rientrare in partita pareggiando i conti andando sul 5-a-5. Pareggio che non regge molto e la prima frazione si chiude con l’8-a-7 per lo Scicli.

Secondo tempo ‘giovanile’

Nella ripresa la gara cambia volto, con l’Agriblu che rientra in campo determinata a chiudere i conti presto e bene fissando il parziale sul 21-a-9 a dieci minuti dal termine.

Tra le fila dei padroni di casa, spazio dunque ai giovani dell’Under 15 che non deludono le attese riuscendo a tener bene la fase difensiva ed a segnare anche una rete di pregevole fattura con il centrale classe ’94, Iurato che, dagli otto metri piazza la palla all’incrocio dei pali della porta avversaria.

Con questa nuova ed anche piuttosto facile gara, lo Scicli del presidente Parisi Assenza si piazza in testa al campionato rendendo chiaro che l’obiettivo è rimanere sempre al vertice fino alla fine ed alla promozione alla serie superiore.


 

AGRIBLU SCICLI  vs  ATLETICO LAMEZIA = 24-14.

AGRIBLU SCICLI: IACONO F. – BATTAGLIA P. – AMMATUNA L. (1) – GIUNTA M. (3) – GULINO R. (6) – IURATO F. (1) – MAGNIFICO A. (2) – CAUSARANO S. (1) – MARTINO A.(8) – ODDO L. – VENTURA I. (1) – TABAKU F. – CIAVORELLA G. – DRAGO F. (1) – Allenatore: Roberto ACCARDO

ATLETICO LAMEZIA: SARDO I. – AMATO S. – DI MARIA S. – GRECO L.(9) –        PRESTIA S.(4) – RAGUSA P.(3) – ANTONUCCIO F. – BIANCA A.(1) – CAMPISI S. – DUGO C.(1) – MUNAFO’ P. – CUSI A. – Allenatore: CANDURRO

Arbitri: Nunzio BERTINO di Acate e Marcello UNGARO di Aci Castello

Ammoniti: ODDO e CAUSARANO (Scicli); AMENDOLA, CANDURRO e  CASCIANO (Atletico Lamezia).

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.