Agriacono Ardens Comiso: semifinale play off promozione

bloc 1

Grazie ad una eccellente prestazione, le ragazze di Piero Lombardo battono la Ultragel Palermo, con il risultato di 3-a-1, ed approdano alla semifinale di playoff.

Agriacono Comiso 3 – Ultragel Palermo 1
(25-27 | 25-17 | 25-15 | 25-10)

L'Ardens dopo vittoria in semifinale play off
L’Ardens dopo vittoria in semifinale play off

COMISO – Ritorna ad essere gremito in ogni ordine di posto il Paladavolos di Comiso ed i presenti hanno avuto ragione perché si è assistito ad un confronto veramente entusiasmante tra due ottime formazioni che hanno dato spettacolo per quasi due ore di gioco.

Partono forte le palermitane che approfittano di un inizio di match sottotono delle comisane. Le ragazze di Lombardo però, sospinte da un tifo infernale, riescono a recuperare il gap di 4/5 punti che le palermitane avevano conquistato sfruttando alcune imprecisioni al servizio e soprattutto in ricezione, ma sono costrette alla resa ai vantaggi nel primo parziale (25-27).

Al cambio di campo, dopo una sonora strigliata di coach Lombardo, le biancorosse rientrano sul parquet con la giusta determinazione che contraddistingue una grande squadra. I tre set successivi per le casmenee sono tutto cuore, tecnica ed efficacia, che non lasciano scampo alle pur volenterose palermitane (25-17 | 25-15 | 25-10).

Ottima la distribuzione dei palloni da parte della palleggiatrice Alessia Campanella, bene da posto 4 anche capitan Sofia Guastella e Federica D’Avola, quest’ultima fra le migliori in campo con ottime percentuali realizzative sia in attacco che al servizio. Non è mancato il supporto dal centro, anche con delle pregevoli giocate in fast, da parte di Selene Gambini e Sara Pace; partiti ad inizio match un po’ in sordina l’opposta Morgana Saracino ed il libero Rossana Gueli ma alla fine contribuiscono anche loro, e non poco, alla vittoria che è di tutto il gruppo, anche per chi ha giocato meno come Paola Guccione, Alessandra Alessandrello, Giulia Iozzia, Sofia Baglieri e Marta Occhipinti.

Sono felicissimo per i risultati fin qui maturati nella stagione – dice orgoglioso il direttore generale Elio Pace. Il tutto è frutto di una programmazione a lungo termine che portiamo avanti assieme agli altri dirigenti da diversi anni. Siamo più che mai al vertice regionale nel settore giovanile, ci accingiamo a disputare ancora una volta le finali nazionali con l’Under 16, abbiamo rimesso ordine ai conti societari e stiamo riuscendo a riportare anche la prima squadra ai livelli che merita la tradizione Ardens e la città di Comiso. Ma c’è una cosa che mi dà particolare soddisfazione, l’avere riportato il pubblico delle grandi occasioni al PalaDavolos. Anche questo è stato un obiettivo centrato dall’Ardens. Sia nelle finali Under 16 che nei playoff promozione si è dimostrato che a Comiso c’è ancora tanto entusiasmo e tanta fame di sport. Ringrazio i tanti appassionati che ci sostengono’.

Per la promozione in B2, tutti a Messina

Adesso in casa Ardens ci si prepara ad affrontare la semifinale playoff, una partita secca che vale la finalissima per la promozione in B2. L’avversario di turno è il temibile San Domenico Savio Messina, squadra che è arrivata prima nel girone B.

Il confronto andrà di scena sabato prossimo alle 18.30 a Messina presso la palestra Juvara. La tifoseria si sta organizzando per non far mancare il proprio supporto in una partita che si preannuncia alquanto dura per i colori biancorossi anche se le ragazze iblee hanno sempre dimostrato di giocare un’ottima pallavolo e pertanto il risultato finale è alquanto incerto per entrambe le formazioni.


Per la partita di Sabato a Messina valevole come semifinale playoff promozione, grazie all’impegno dello sponsor Marco Iacono, sarà possibile stare al fianco delle nostre giocatrici. Per chi fosse interessato a partecipare con il pullman 50 posti, si avverte che bisogna rivolgersi al dirigente responsabile Francesco Malandrino per le prenotazioni. Partenza Sabato dal palazzetto alle ore 14,00

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.