10 gol: li rifila la Meta Sport Ragusa alla Virtus Avola

bloc 1

Giornata da incubo per la Virtus Avola che raccoglie ben 10 gol da una super Meta Ragusa

ME.TA. Sport Ragusa 10 – Virtus Avola 1

.

L'entrata in campo delle squadre
L’entrata in campo delle squadre

RAGUSA – Finisce con un inappellabile 10-a-1 la sfida tra i giovanissimi della ME.TA. Ragusa e i pari età della Virtus Avola, con 20 minuti da incubo che i ragazzi siracusani non dimenticheranno facilmente.

Già al 3° minuto c’è la prima conclusione dei ragusani, ma il tiro di Occhipinti viene parato facilmente dal portiere Marziano.

Subito dopo con un perfetto inserimento, Mascara raccoglie un preciso lancio di Castellino e tira in porta con salvataggio sulla linea da parte di un difensore. Nel rimbalzo, è lo stesso attaccante che riprende il pallone e tira prima sul palo e poi mette definitivamente in rete per l’1-a-0.

7-a-0 nel primo tempo

Con 10 gol in saccoccia, la cronaca non può essere altro che una sequenza di minuti-e-gol.

7’: cross in area di Occhipinti, la palla giunge al portiere che ha un goffo controllo di piede del quale approfitta prontamente Parisi per segnare il 2-a-0.

8’: appena il tempo di riprendere il gioco che Castellino ruba un pallone a centrocampo e con un lancio millimetrico mette Mascara in condizione di realizzare, con un preciso diagonale (3-a-0);

9’: azione di contropiede della ME.TA., Parisi va con abilità in gol ma l’arbitro annulla per un inesistente fuorigioco;

10’: Agnello, con un bellissimo lancio, pesca perfettamente Mascara che, con un abile pallonetto, supera ancora il frastornato portiere avolese;

11’: segna ancora Occhipinti ma stavolta il fuorigioco, anche se di poco, c’è tutto;

12’: ancora un tiro dal limite di Castellino, fuori di pochissimo;

19’: lancio di Agnello per il perfetto inserimento di Castellino; Marziano, pur se in vantaggio, si lascia sfuggire la palla che lo stesso Castellino insacca per il 5-a-0;

20’: perfetto calcio d’angolo di Agnello per la testa di Spata che mette a segno il 6-a-0;

22’: si affaccia in attacco l’Avola che crea la prima vera occasione da rete con Bonaventura atterrato al limite dell’area; la conseguente punizione, tirata da Marchisello, viene sventata, con un’abile parata, dal bravo Iacono;

24’: ancora una buona occasione per i ragazzi avolesi: su punizione calciata da Lattante, si crea una mischia in area risolta ancora dal portiere ragusano; ma subito dopo ancora un preciso lancio di Castellino manda ancora Mascara in rete per il 7-a-0.

Schieramento in campo
Schieramento in campo

Secondo Tempo

Girandola di sostituzioni a inizio ripresa ma il copione non cambia e così dopo 3 minuti va ancora in rete Mascara. (8-a-0).

8’: su calcio di punizione di Presti, ha una buona occasione Marchisello che però fallisce;

12’: angolo di Lattante direttamente in porta: si salva Iacono sulla linea;

13’: azione personale di Occhipinti con tiro da distanza ravvicinata e bella parata del portiere Cusumano;

18’: scambio Occhipinti-Criscione con assist di quest’ultimo per il 5° gol personale di Mascara (9-a-0).

20’: angolo di Fichera, perfetto controllo e violento tiro di Balba che si stampa sulla traversa e scende proprio sulla linea di porta;

24’: angolo di Bonaventura e deviazione fortuita di La Cognata, che mette nella propria rete il gol della bandiera per gli ospiti (9-a-1).

28’: scambio prolungato tra Occhipinti e Schembari con conclusione finale di Criscione che segna il definitivo 10-a-1 che mette fine alla gara.

Terza vittoria consecutiva per i ragazzi della ME.TA., che proseguono quindi la loro risalita in classifica; giornata invece da dimenticare per i giovanissimi della Virtus Avola incappati in una giornata proprio negativa. (flamik)


ME.TA. Sport Ragusa: Iacono, Schembari, Dipasquale (1°s.t. Massari), Agnello (1°s.t. Maggestini), Spata F. (1°s.t. Balba), Gurrieri(1°s.t. Spata C.) , Mascara, Difranco (1°s.t. Fichera), Parisi (1°s.t. Criscione), Occhipinti, Castellino (1°s.t. Lacognata) Allenatore: Prof. Carmelo Messina

Virtus Avola: Marziano (1°s.t. Cusumano), Limpido, Panessidi (25°s.t. Parentignoti), Lattante, Langelica (15°s.t. Baccio), Marescalco, Bonaventura, Presti, Cannata (25°s.t.Arizza), Marchisello (20°S.T. Amore), Tiralongo (3°s.t. Alia) Allenatore: Antonio Bonaventura

Direttore di gara: Sig. Vincenzo Carnemolla

Marcatori ME.TA. Sport: Mascara (6), Parisi, Castellino, Spata, Criscione

Marcatori Virtus Avola: Autogol

Ti è piaciuto questo articolo?

Leave a Reply

Your email address will not be published.